posizionamento nei motori di ricerca

Posizionamento nei motori di ricerca.

Geminiano mi chiede (facendo riferimento ad un mio articolo che ha letto): “Perché dici che un agenzia immobiliare di Roma non ha speranze contro colossi contro immobiliare.it?”

Incollo l’estratto del mio articolo.

Quando la SEO è Sconsigliata:

Quando operi in un settore in cui hai come concorrenti colossi del web (ad esempio se sei un agenzia immobiliare di Roma, scordati la SEO perché ci sono i vari portaloni tipo casa.it o immobiliare.it contro i quali non hai chance).

Quindi devo rispondere alla domanda di Geminiano, ribadendo il concetto che stiamo parlando della SEO, e quindi del servizio erogato da una web agency per far si che un sito scali le posizioni di Google per una o più determinate parole chiave.

Partiamo da capire in base a cosa Google decide il posizionamento nei motori di ricerca di un sito web, e lo faccio semplificando MOLTISSIMO il concetto. Google posiziona un sito web valutando:

  • Pertinenza del sito riguardo alla ricerca, e cioè quanto i contenuti di quel sito rispondono alla domanda fatta dall’utente al motore,
  • Quantità e qualità dei contenuti del sito,
  •  Quantità e qualità dei backlink di un sito, ovvero di link esterni che puntano al sito in questione.

Ora, tornando all’esempio dell’agenzia immobiliare di Roma, facciamo una velocissima analisi per i risultati della ricerca “Case in vendita Roma”

Questi i risultati della prima pagina di Google:

1) Idealista.it (un portale);
2) e 3) Immobiliare.it (un portale);
4) Casa.it (un portale);
5) Portaportese.it (un portale di annunci);
6) Subito.it (un portale di annunci);
7) Bakeka.it (un portale di annunci);
8) Attico.it (un portale);
9) Tecnocasa.it (il sito del più grosso frachising immobiliare);
10) Unicreditsubitocasa.it (un portale immobiliare di Unicredit).

La prima agenzia immobiliare “normale” è in seconda pagina, in 13esima posizione (www.progedil90.it).

Ora facciamo una piccola analisi con un Majestic SEO, un software specializzato nell’analisi di diversi parametri SEO che utilizziamo in azienda. Faccio l’analisi dei primi tre portali (idealista.it,, immobiliare.it e casa.it) e del sito dell’agenzia “normale” www.progedil90.it.

Ricordi quanto dicevo qualche riga in sù?

Google misura quantità e qualità di contenuti di un sito e di backlink che puntano al sito stesso. Bene, ora guarda l’immagine allegata qui sotto e verifica questi dati (evidenziati in giallo) per i 4 siti che ho analizzato.

SEOAgenziaImmobiliareRoma

Progedil90.it = 4.647 pagine indicizzate e 13.226 backlink
idealista.it = 11.326 pagine indicizzate e 200.178 backlink
immobiliare.it = 976.483 pagine indicizzate e 1.315.526 backlink
casa.it = 931.129 pagine indicizzate e 1.135.774 backlink

Cosa significa tutto questo?

Significa che i portali in questione sono ENORMEMENTE più autorevoli agli occhi di Google rispetto al sito dell’agenzia in questione (che pure è messo benissimo)…

E quindi, quando ci si torva in situazioni simili, come dicevo nel titolo, è come essere Davide di fronte a Golia, con la differenza che Golia qui vince sempre…

Importante

Lo dico per la terza volta. Quanto appena detto include tutta una serie di semplificazioni che servono a spiegare i concetti, ma che non vogliono descrivere in questi pochi passaggi un’analisi SEO accurata.

*********************
[Affida a ME la tua SEO!]
Stai pensando alla SEO? Allora sei fortunato a conoscermi, la SEO è uno dei servizi su cui sono particolarmente SPECIALIZZATO. Se ti interessa, non hai che da contattarmi qui .
**********************