Attaccare la concorrenza, a mio modo di vedere, è un ingrediente che DEVE essere presente nella RICETTA del tuo Web Marketing.

Con attaccare la concorrenza NON intendo di dove essere aggressivi e sbraitare contro gli atteggiamenti dei tuoi competitor. Non per forza quantomeno.

Ma farlo è necessario per DIFFERENZIARSI e permettere al tuo potenziale cliente di paragonarti al tuo competitor per decidere chi scegliere.

Comunicare nel vuoto è poco efficace.
Comunicare la propria differenza rispetto al competitor funziona molto meglio e la gente lo capisce molto di più.

Se hai un ristorante e dici:
“Facciamo le tagliatelle buonissime!” o “Specialità Tagliatelle!”
sei MOLTO meno efficace che se dici
“Facciamo le tagliatelle più apprezzate tra i 135 ristoranti di Rimini”
(ho sparato dei numeri a caso per far capire il concetto).

Ovviamente poi il “più apprezzate” devi dimostrarlo, ad esempio avendo raccolto più testimonianze di clienti che confermano rispetto ai concorrenti.

Nell’attaccare la concorrenza c’è però un rischio che sarebbe meglio evitare, e questo rischio consiste nell’attaccare la concorrenza Low Cost citando il prezzo nella propria comunicazione.

Mi spiego meglio.

Dovresti evitare di comunicare concetti come “Nelle trattorie dove si paga meno di € 10.00 per pasto la qualità è scadente!”.

Questo perchè è molto probabile che scateni questi due tipi di fenomeni:

  1. Trovi di SICURO il tipo che ti dice “Ah no, non è vero! Io vado in una trattoria dove si paga € 7 e si mangia BENISSIMO!”.

    E per quanto dovrebbe esser chiaro che con € 7 per un pasto completo, NON di può offrire chissà quale qualità scopri comunque il fianco ad obiezioni di questo tipo che, se ti va bene, ti fanno perdere un sacco di tempo, e se ti va male, rischiano di metterti all’angolo e fare una NON bellissima figura.

    Se fai campagne su Facebook commenti di questi tipo è probabile che ti siano capitati.

  2. La gente pensa che lo dici solo perchè sei PIU’ CARO.
    Se non argomenti già dal titolo il tuo punto di vista, la gente NON legge, non interpreta e spesso non capisce anche se legge e presume che tu attacchi sul prezzo il concorrente LOW COST solo perchè sei più caro e vuoi freCargli gli eurI dalla saccoccia!

Quindi, se vuoi un consiglio, evita di attaccare la concorrenza LOW COST citando il prezzo nella tua comunicazione.

FOCALIZZATI SUI PROBLEMI DELLA CONCORRENZA
Quello che invece puoi fare con più efficacia e diminuendo il rischio di obiezioni è attaccare la concorrenza sui problemi avvertiti dalla clientela.

Tornando all’esempio della trattoria e delle tagliatelle, dovresti verificare quali sono i problemi più diffusi tra i concorrenti e avvertiti dalla clientela, farli diventare un tuo punto di forza,
e su quelli spingere sulla comunicazione.

Esempi:

  • Magari i concorrenti hanno in cucina ragazzini e/o stranieri. La tagliatella è un piatto della tradizione e spingi sul fatto che le tue tagliatelle sono fatte a mano da “azdore romagnole” (http://bit.ly/2uzPdnZ) seguendo una centenaria ricetta segreta per il ragù,
  • Magari i concorrenti hanno menù estesi che ingolfano la cucina e il servizio è lento, quindi tu spingi sul fatto che avete un menù con soli 6 piatti, e questo significa che sono fatti con ingredienti freschi e il servizio veloce è garantito.

E così via, potresti trovare altri punti deboli nella proposta della concorrenza da attaccare.

Ma non il prezzo basso, perchè come ti dicevo prima, rischia di essere un boomerang.

E’ lo stesso motivo per cui non ho mai attaccato (se non per scherzare) miei concorrenti che fanno i siti web a € 300: è OVVIO che quel tipo di servizio NON può essere di qualità ed efficace, ma ci sono mille modi per smontarlo senza fare diretto riferimento al prezzo.

****************************
Vuoi sfruttare internet per intercettare nuovi clienti?
[Chiedimi come MIGLIORARE i tuoi risultati online.]

SAI di poter ottenere più RISULTATI dalla tua presenza online, ma ancora NON hai trovato nessuno che ti aiuti a raggiungerli (e magari ci hai anche già speso soldi e tempo…)?

Se vuoi parlarne con me contattami qui.
****************************