La Marketing Automation è uno strumento.
Un bello strumento, a volte fantastico, ma pur sempre uno strumento.

Nel senso che da solo, non è che fa i miracoli.
Nel senso che per prima cosa, PRIMA degli strumenti, è NECESSARIO accendere il cervello per capire come usarli, altrimenti ogni strumento è inutile.

Anche perchè a volte, a forza di rincorrere strumenti si perdono occasioni che invece si hanno sotto gli occhi.

Ora ti racconto una cosa che m’è successa l’altro giorno.
Call su Skype col cliente con il quale avevo appuntamento per approfondire il suo caso prima di fargli un preventivo (non faccio i preventivi, prima STUDIO il tuo caso, poi ti faccio il preventivo).

Il cliente ha un’ecommerce e vende delle robe alle SPOSE. Non entro nel dettaglio per privacy, a te basta sapere che vende oggetti alle spose di costo che va dai € 20 in su.

Il sito di ecommerce lavora già bene (nonostante la sua uebbaggenzy) e mi ha contattato per capire se posso aiutarlo ad aumentare i risultati.

Lo intervisto.
Fino a quando mi dice che una nell’effettuare l’ordine nel suo Ecommerce le clienti lasciano anche il dato “Data del matrimonio”.

Mi si accende una lampadina. Chiedo al cliente: “Ma dopo che hanno effettuato l’acquisto fai niente con queste clienti? Le contatti in qualche modo?”

“No, dopo l’acquisto STOP, non facciamo niente per comunicare con loro….”

BINGO!!!

Ecco una grossa opportunità SPRECATA.
Cioè….

…tu vendi alle spose, che quindi sono donne che c’hanno la DOPAMINA a litri che gli scorre nel corpo.

Che hanno già comprato da te, e siccome lavori bene (come dimostrano tante recensioni positive) saranno anche state soddisfatte dal primo acquisto.

CONOSCI la data del loro matrimonio perché te la mettono nel primo ordine…


E che minchia sta aspettando a farti fare un’automazione dalla uebbaggenzy che t’ha fatto l’ecommerce che mandi un’offerta alle spose clienti, che sò, 20 giorni prima del loro matrimonio?

Se magari ci metti anche un copy che lavori sulla parte emozionale del momento che stanno vivendo?

Tu dici che se a una sposa gli arriva un’offerta così impostata non si fa appioppare MOLTO FACILMENTE?

Non posso esserne certo perché questo è un suggerimento che gli ho dato l’altro giorno in diretta Skype e quindi va ancora messo in piedi…

Ma la vogliamo fare una scommessa che sta cosa funziona?
Occhio che spesso le vinco le scommesse

Morale della favola:
In realtà questa è una situazione che mi ritrovo di fronte spesso, molto spesso.
Tra l’altro l’imprenditore in questione è anche parecchio sveglio dal punto di vista del web marketing.

Solo che di solito siamo sempre impegnati e concentrati su come fare qualcosa di NUOVO per migliorare le nostre perfomance, su come aggiungere una nuova fonte di traffico alla nostra presenza online che siamo CIECHI rispetto a quello che abbiamo TUTTI i giorni davanti agli occhi e non sfruttiamo.

Il (web) marketing è PRIMA DI TUTTO far funzionare il cervellino (STRATEGIA) solo dopo vengono gli strumenti.

******************************
Devi anche tu migliorare l’efficacia della tua presenza online?
[Contattami SUBITO per parlarne]

Pensi di poter sfruttare meglio internet per la tua azienda rispetto a quanto fai adesso? Vorresti più risultati dalla tua presenza online ma la tua web agency non è in grado di sostenerti?

So bene di cosa stai parlando…Ma io posso AIUTARTI.
Contattami qui e verificherò insieme a te cosa si può fare.
******************************