Giovedì scorso.
Mia moglie il giorno dopo sarebbe partita per un weekend dai suoi genitori lasciando a casa me e i bimbi, e quindi decidiamo di uscire a mangiar fuori qualcosina, visto che non avremmo potuto il venerdì e il sabato.

Decidiamo di andare in un ristorantino vicino a casa (abitiamo a Coriano), che avevo adocchiato da un paio di settimane ma non avevamo ancora provato.

Entriamo.
Il posto è bello, tutto nuovo.

Molto pulito (sia io che Manu siamo ex camerieri e MOLTO attenti a dettagli “tecnici” dei ristoranti, su tutti la pulizia).

Ci sono anche due sale, una più grande dell’altra, e molto bella.

Il menù è interessante: benchè facciano un pò troppa roba per i miei gusti (menù lungo = roba congelata) le proposte NON sono le solite e sembra esserci particolare attenzione alla scelta delle materie prime.

Ordiniamo un primo per i bimbi (tagliatelle al ragù), un antipasto di salumi e formaggi che dividiamo io e Manu, e a seguire due hamburger (insomma, cena vegana).

Il nostro tavolo è di fianco al forno delle pizze, e in attesa dei nostri piatti scambiamo due chiacchiere col pizzaiolo (che scopriremo essere il titolare insieme alla moglie
che fa la cameriera).

In particolare mi colpiscono in prima battuta le pizze che vedo uscire, che a guardarle sono BELLISSIME e fanno una gola che la metà basta.

Poi attira la mia attenzione la farina, GIALLA e diversa dalla solita che ho sempre visto…

Così gli chiedo spiegazioni e il tipo mi risponde che è un tipo di farina integrale e non trattata, che unita alla lievitazione di almeno 48 ore rende la pizza MOLTO più digeribile rispetto
a quelle normali mangiate in pizzeria…

Nel frattempo arrivano anche i piatti: tutto MOLTO buono.
Il primo dei bimbi, squisito.
Gli affettati di OTTIMA qualità (ci sto sempre attento all’affettato: buona qualità è spesso sintomo di attenzione alla materia prima, che non è affatto scontata).

Ed anche gli hamburgher squisiti, anche questo affatto scontato…

A questo punto, pienamente soddisfatto dall’esperienza faccio la fatidica domanda al ristoratore:

“Ma fate qualche tipo di pubblicità?”

Lui:

“Noooooooo…macchè, lavoriamo col passaparola fortunatamente….”

Diceva questa frase mentre nel ristorante c’erano 3 tavoli: noi, una signora da sola che mangiava una pizza, ed un tavolo di 7/8 persone nella sala di sopra.

Di giovedì, a Coriano (che non è un paesino di discrete dimensioni e “ricco”) il ristorante ha TRE tavoli.

E secondo lui, questo significa che il passaparola funziona.

Ora, io non voglio e non posso parlare di questa attività perchè era la prima volta che ci andavo e magari sono sempre pieni davvero e quella era una sera sfortunata.

Però…

Considerando che abito a circa 1 km da questo ristorante che è aperto da 7 mesi (SETTE MESI) e l’ho scoperto solo 2 settimane fa, non ci sarà qualcosa che non va proprio nel verso giusto?

Se poi hai la “fortuna” di essere bravo a fare il tuo lavoro e fai anche dei piatti che si distinguono dal solito, non sarà il caso di pubblicizzarsi un attimino?

Li vuoi buttare un paio di EURI su Facebook?
Almeno per essere sicuro che TUTTI i residenti a Coriano
iscritti sul social network SCOPRANO CHE ESISTI?

Visto che tra l’altro il tuo ristorante è in una via interna che se non ci vai apposta non lo vedi?

E’ possibile che ancora nel 2017, si apra un’attività con la “speranza” del passaparola?

Che tra l’altro non è stimolato in alcun modo (ad esempio mi potevano proporre di portare una coppia di amici e i bambini non pagavano, così per dire…)?

E non voglio dire che mi devi fare per forza Web Marketing (anche se una campagna Facebook ci starebbe a pennello e te la puoi fare anche da solo se studi un pelino e vuoi risparmiare), ma FAI QUALCOSA PER ACQUISIRE CLIENTI in maniera ATTIVA!

Nel 2017 “lavoriamo col passaparola” non si può più sentire!
Soprattutto se quando me lo dici nel locale c’hai TRE tavoli!

Eccheccazz…

**************************
Aspetti anche tu fiducioso che il “passaparola funzioni”, pregando che i clienti arrivino?

Oppure vuoi provare a cercare TU I CLIENTI sfruttando internet?

[Nel secondo caso, CONTATTAMI.]

Se vuoi capire come acquisire clienti da internet per la tua azienda e SAI di poter ottenere più RISULTATI dalla tua presenza online, ma ancora NON hai trovato nessuno che ti aiuti a raggiungerli parlane con me.

Puoi contattarmi qui.
**************************