0 0 0
0Condivisioni

Chi NON sono

Innanzitutto grazie per dedicarmi il tuo tempo che, se come per me, è sempre poco e quindi prezioso, cercherò di non sprecare annoiandoti con il solito “Chi siamo” in cui elencare il mio curriculum.

E infatti prima di spiegarti “chi sono”, ti spiego per bene “chi NON sono”, in modo che, se sei atterrato qui per sbaglio, ti ruberò il minor tempo possibile…

  1. NON sono un “Web GURU”

Navigando su internet troverai una schiera infinita di Web Specialist, Social Media Evangelist, SEO Guru, e bla bla bla…Non sono niente di tutto questo.

Dietro a questi appellativi troppo spesso di nascondono fuffaroli. Io faccio il commerciale e sono quindi naturalmente orientato ai risultati. Se posso essere in grado di aiutarti, troverò insieme a te il modo migliore di farlo, altrimenti non ti proporrò qualsiasi cosa

  1. NON sono “l’amico che spatacca col computer”

Non sono un tecnico, non faccio i siti. Se m’hai scambiato per il freelance che ti fa il sitarello hai sbagliato blog. Sono il responsabile dell’ufficio commerciale di una web agency. Se cerchi un’azienda a cui affidarti per la gestione della tua presenza online, possiamo parlarne. Se cercavi “l’amico che spatacca…”  mi spiace ma non sono quello che fa per te

  1. NON sono un blogger o un formatore

Come ti dicevo prima, faccio il commerciale: vendo servizi web per le aziende. Se cercavi corsi di formazione, io non posso farteli.

  1. NON sono un mucchio di altre cose, ma quelle tre sopra, sono le più importanti…

Chi SONO

Mi chiamo Gianpaolo (con la N, GiaNpaolo) Antonante, e sono il responsabile dell’ufficio commerciale di una web agency di San Marino. Sono nato a Taranto il 23 giugno 1978, ma vivo in Romagna dal 1998.

Sono da sempre appassionato di marketing, che ho studiato da autodidatta. Questa mia passione mi ha portato ad avvicinarmi lavorativamente al mondo della comunicazione, e così mi sono ritrovato nel 2004 nella concessionaria pubblicitaria di un quotidiano locale, per la quale ho lavorato due anni.

Vendevo gli spazi pubblicitari ,e per il primo annetto, lavorare in un quotidiano mi faceva sentire appagato, sentivo di lavorare in un posto “importante” (ero giovane…). Tuttavia, col passare del tempo, nel mondo della carta stampata non mi sentivo realizzato… per carità vendevo, e le provvigioni erano buone, ma poi troppo spesso non avevo la soddisfazione di portare RISULTATI ai clienti.

Come dicevo prima, sono da sempre appassionato di marketing, e il principale motivo di questa passione risiede nell’obiettivo che il marketing si pone di “generare” clienti e influenzare i comportamenti di acquisto, e siccome col giornale questo processo funzionava poco o niente, mi sono guardato intorno, in cerca d’altro.


2006: colpo di fulmine col web marketing

E cosa c’è di meglio del web? Ho pensato, cercando un altro posto di lavoro…ed eccomi qua, da ormai quasi 10 anni. Lavorando in una web agency ho potuto coltivare la passione del marketing approfondendo costantemente le tematiche relative al web marketing.

Ho studiato e continuo a studiare SEO, SEM (che sarebbe il Pay per Click), Email Marketing (che adoro), Copywriting e da un po’ sto approfondendo il Social Media Marketing.


Perché il Blog

Gli imprenditori di web non ne sanno NIENTE. Mediamente è così. E gli addetti ai lavori, spesso non li aiutano a chiarirsi le idee (al contrario qualcuno sfrutta l’ignoranza del cliente a suo vantaggio).

Quindi tengo questo blog per formare e informare gli imprenditori e le aziende sul mondo e gli strumenti del web marketing.

Tento di usare un linguaggio semplice, evitando per quanto possibile terminologie tecniche, e affronto gli argomenti di web marketing spiegando ciò che è consigliato fare e quali sono gli errori da evitare.

Con un unico obiettivo: spiegare come usare il web per ottenere RISULTATI.

Spero di riuscirci.

Ciao

 

2 Commenti

  1. Buongiorno,
    Sono un imprenditore di una piccola azienda di Pesaro che produce lampade e sistemi di illuminazione LED.
    Da poco tempo (circa 1 anno e mezzo) mi sono affacciato al mercato estero con buoni risultati.
    Questo ha rafforzato la mia convinzione che la maggioranza delle aziende Italiane di piccole entità come la mia ma anche molto più grandi sono veramente scarse in comunicazione pur restando ottime in termini di qualità e affidabilità.
    Spesso non si può dire dei nostri competitor stranieri che al contrario esaltano prodotti e/o servizi di media levatura ma presentati e raccontati in modo impeccabile.
    Per ora mi fermo qui, avrei piacere di ricevere un tuo commento. Grazie
    un saluto
    samuele

    • Buongiorno Samuele, mi trovi PIENAMENTE d’accordo su quanto dici. In Italia, il marketing e la comunicazione, non sappiamo nemmeno da che parte stanno. E mi fermo qui, per sviscerare quest’argomento non basterebbe un libro intero, figuriamoci un commento sul blog.
      Ti lascio però con due cose che per me sono state illuminanti:

      1) Il video della presentazione di Steve Jobs del primo Iphone, che trovi a questo link. E’ in inglese, ma a me, che l’ho vista poche settimane fa, ha messo i brividi. A proposito di comunicazione e presentazione di un prodotto, è l’apoteosi;

      2) Ho letto un libro sul marketing, con la M maiuscolo, che ho trovato fantastico. E’ Focus di Al Ries. Se posso permettermi di darti un consiglio, COMPRALO e LEGGILO immediatemente.

      Ti saluto, e grazie di aver commentato il mio articolo.

Rispondi

Blog di Gianpaolo Antonante – © 2017

Cell. 324.7853024 – email: info@gianpaoloantonante.it